LA SATIRA

LA SATIRA

La definizione di satira va dettagliata sia rispetto alla categoria della comicità, del carnevalesco, dell'umorismo, dell'ironia e del sarcasmo, con cui peraltro condivide molti aspetti:

  • con il comico condivide la ricerca del ridicolo nella descrizione di fatti e persone,
  • con il carnevalesco condivide la componente "corrosiva" e scherzosa con cui denunciare impunemente,
  • con l'umorismo condivide la ricerca del paradossale e dello straniamento con cui produce spunti di riflessione morale,
  • con l'ironia condivide il metodo socratico di descrizione antifrasticamente decostruttiva,
  • con il sarcasmo condivide il ricorso peraltro limitato a modalità amare e scanzonate con cui mette in discussione ogni autorità costituita.

Essa si esprime in una zona comunicativa "di confine", infatti ha in genere un contenuto etico normalmente ascrivibile all'autore, ma invoca e ottiene generalmente la condivisione generale, facendo appello alle inclinazioni popolari; anche per questo spesso ne sono oggetto privilegiato personaggi della vita pubblica che occupano posizioni di potere.

Queste stesse caratteristiche sono state sottolineate dalla Corte di Cassazione che si è sentita in dovere di dare una definizione giuridica di cosa debba intendersi per satira:

« È quella manifestazione di pensiero talora di altissimo livello che nei tempi si è addossata il compito di castigare ridendo mores, ovvero di indicare alla pubblica opinione aspetti criticabili o esecrabili di persone, al fine di ottenere, mediante il riso suscitato, un esito finale di carattere etico, correttivo cioè verso il bene. »
(Prima sezione penale della Corte di Cassazione, sentenza n. 9246/2006)

martedì 24 aprile 2012

24-04-2012 - ALLA VIA COSÌ ! ...

Il "ricercatore" che "ricerca" solo quello che gli comoda:

Grande successo!!! ALLA VIA COSÌ !!!

Anch'io ho voluto provare a fare una ricerchina....
Ho digitato "straker"... ed è uscito subito "PUPPA" !
Allora è vero che anche Google fa parte del GOMBLOTTO!


e quanti risultati:

ALLA VIA COSÌ !!!

AGGIORNAMENTO

L'ultimo iscritto al cesso-blog. È tornato "Dumbo smanettone" ???


****

STRAKER:  CI È... O CI FA ???



Ecco. Qui si rivela la grande sagacia dello Stercorarius sanremensis...

Mi piace quel "come se nulla fosse".

Infatti, secondo il rosario-pensiero, dal momento in cui lui mi ha identificato come persona fisica (Identificato l'Agente Wasp: ora è bruciato), io avrei dovuto sprofondare nella vergogna, avrei dovuto essere abbandonato dagli amici e dai parenti, possibilmente arrestato e punito dai "poteri forti" che mi pagherebbero i famosi 6800 euri al mese, ridotto alla fame e a "rovistare nei bidoni dell'immondizia" - come scrisse in un commento.

In un altro commento, ecco cosa scriveva:

Dato che come tipografo non vale niente, ha pensato bene di arrotondare. Ha pensato male, giacchè ho anche contattato coloro che gli hanno fornito gli ultimi lavoretti per il Comune di Sanremo.

TIPOGRAFIA NIGRELLI
18038 Sanremo (IM) Via Pallavicino 33-35
tel: 0184 507425

mail: nigrelli.angelo@tiscali.it
mail: nigrelli.angelo@libero.it
mail: nigrelli.angelo@rosenet.it

PUBBLICITA' PROGRESSO.

E ancora:

Signor collector401, chi la fa l'aspetti. Dica al suo cliente di chiudere quella fogna di blog, prima che sia tardi.

ciao ricercatori indipendenti. potreste postare il video con la registrazione di wasp che offende rosi col vaffa?
perche' altrimenti e' diffamazione e simulazione di reato.
ciao ciao

Essse serpente, vai a cagare. Quelle cose sono per le autorità competenti. Tu pensa a non fare la fine di waspina.

Inoltre:
Angelo Nigrelli e Francesco Sblendorio, emissari di chi?

Wasp, il "Virgilio" di Francesco Sblendorio (C.I.C.A.P.), è stato alla fine smascherato. Fu lui l'anello di collegamento tra gli stalkers veneti del C.I.C.A.P. e la città di Sanremo. Wasp o anche waspdue, Leoniero e Lisbeth, al secolo Angelo Nigrelli, con attività di copertura tipografo, non ha più il vantaggio dell'anonimato e quindi dovrà stare molto attento, d'ora in poi, ad insultare decine e decine di utenti del Web. Nigrelli, uno dei disinformatori più subdoli e scurrili ha agito indisturbato per tre anni, disseminando calunnie, diffamazioni e contenuti scatologici a iosa... Dio, però, non paga il sabato e così eccolo identificato, con volto, nome e cognome, in tutto il suo splendore. Per Wasp è arrivata Filippi: presto sarà la volta dei suoi amichetti.

E così via...

Non riesce a capire come mai non sia successo quanto da lui previsto e sperato.
Non riesce ancora a capire come mai sia lui - Rosario Marcianò -  ad essere imputato in almeno due procedimenti penali mentre io continuo a vivere la mia solita vita, lavorando, pagando l'INPS, l'INAIL, l'IVA, l'IMU, l'IRPEF, i fornitori e  quant'altro e mantenendo l'affetto e la stima di tutti coloro che mi conoscono.
Non capisce. Non è una novità: non ha mai capito niente!

Per quanto riguarda il "rompere i co...", ho imparato da qui:


Almeno quando si dedicava al disegno, Rosario faceva qualcosa di utile. Poi ha cominciato a dar retta al fratello intellettuale... Parenti... serpenti!

WASP

13 commenti:

  1. Paolo el panza26 aprile 2012 13:59

    Che rotolata mi sono fatto
    Ancora un po' e mi serviva il pannolone, tanto stavo ridendo. Proprio la sigla ROTFL andava presa alla lettera.
    No, il PC è integro, è rimasto sul tavolo: forse è la poltrona da sostituire, mi pare di aver fatto schiattar due viti!
    E come sempre, STRAKER? PUPPA!

    RispondiElimina
  2. Ciao Paolo el panza: lo scopo è quello di farsi delle sane e salutari risate!

    RispondiElimina
  3. http://www.publications.parliament.uk/pa/cm200910/cmselect/cmsctech/221/221.pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PER AnonimoApr 27, 2012 03:20 PM:
      PENSI DI SAPER CERCARE E SAPER LEGGERE SOLO TU?

      cosa vuoi dimostrare? si la geoingegneria esiste,
      esiste anche l'astronomia,
      la fisica,
      la geofisica,
      geomagnetismo, paleoclimatologia ....
      e molto molto altro ancora....

      Sei della NASA? non credo.....
      APPLICATI MEGLIO E VEDRAI CHE UN PO' DI IDEE TI ARRIVERANNO.....
      e lascia stare i catastrofisti gli ignoranti i complottari
      e soprattuttto i BRO'/FUFFA/MARCIANO'


      :-))) per WASP:
      si! mi sono piegata anche io dalle risate!
      BACI DA METE! :-)))))

      Elimina
    2. PE e soci, perchè dovremmo ascoltare gente come voi la quale preoccupazione più alta è quella di denigrare la persone?

      Vergogna ovviamente, solo e sempre vergogna per chi denigra e si nasconde dietro ad un monitor.

      Meno male che la media della gente non è come voi, pensavo che la fase dei "soprannomi" fosse superato alle scuole medie, evidentemente mi sbagliavo.
      Auguri scienziati dell'ultimo minuto.

      Elimina
    3. @ Anonimo: grazie della visita e dei commenti.

      PE e soci, perchè dovremmo ascoltare gente come voi la quale preoccupazione più alta è quella di denigrare la persone?
      Vergogna ovviamente, solo e sempre vergogna per chi denigra e si nasconde dietro ad un monitor.


      ...che è quello che stai facendo tu... nascosto dietro un'anonima tastiera.
      Poi c'è quello che non denigra e non insulta mai, povera vittima dei cattivoni:

      Straker ha lasciato un nuovo commento sul post "Festa della "liberazione: ci hanno fatto la festa":

      Viene definita "compartimentazione" ed effettivamente ben pochi hanno un quadro completo ed esaustivo della situazione, tra coloro che operano, ma se molti di questi sono della schiatta di certi personaggi che ben conosciamo, c'è poco da sperare. Sono animali (senza offesa per gli animali, quelli veri) e non ci si può aspettare nulla da certi infami.


      pensavo che la fase dei "soprannomi" fosse superato alle scuole medie, evidentemente mi sbagliavo.

      ...e sì, ti sbagli! La fase dei soprannomi continua imperterrita anche al Liceo. czretino ne è un paladino.

      Elimina
    4. chi denigra e si nasconde dietro ad un monitor.

      Anonimo vedo che hai fatto una perfetta descrizione di rosario marcianò, è proprio il suo ritratto.
      Hai solo dimenticato di dire che quando gli viene chiesto un confronto serio lo sfugge come un coniglio. Oppure, nei rari casi in cui si scolla dalla sedia dietro al monitor, quando si trova di fronte qualcuno che lo controbatte con solide argometazioni, ha delle vere e proprie crisi isteriche, come è successo a Genova

      Elimina
  4. Auguri scienziati dell'ultimo minuto.

    Mi associo. Ti faccio gli auguri anch'io, oltre a quelli che ti fai da solo.

    RispondiElimina
  5. PER Anonimo Apr 28, 2012 02:52 AM

    caro anonimo,
    io non ti ho chiesto di "ascoltarmi" ti ho suggerito di approfondire.
    Come ti suggerisco di leggere bene tutti, anche quelli degli anni passati, i commenti che devolve STRAKER
    quotidianamente a tutti coloro che lavorano, a tutte le istituzioni ed alle persone che non c'entrano nulla.
    Leggili bene e cerca di farti un idea di cosa dice straker e soprattutto di chi è e cosa NON farebbe per 2 soldi!

    Inoltre, se propendi per il catastrofismo e se sei davvero convinto che
    migliaia di persone si siano messe d'accordo per manovrarci ed ucciderci tutti
    beh , allora mi permetti di dirti CHE SEI UN PO' NEGATIVO??

    Non farebbero prima a metterci robaccia nell'acqua?
    davvero pensi che tutti i governi, per la prima volta nella storia dell'uomo, si siano messi d'accordo.....beh! griderei al MIRACOLO PIUTTOSTO!

    PENSACI SU...guarda oltre, sei sicuro di aver valutato tutto o letto abbastanza ?

    RispondiElimina
  6. L'immagine sarebbe mica una delle tanto famigerate quanto (almeno finora) fantomatiche tavole anatomiche che Rosario "l'Arcibolso" Marcianò aveva sparato di aver disegnato "per conto e con la supervisione del premio Nobel dott. G. Dulbecco"?


    - NOTA BENE (per l'anonimo che conosce benissimo la faccenda ma fa finta di niente e per i visitatori occasionali che invece davvero non la conoscono) -

    So benissimo che il Dulbecco insignito del premio Nobel si chiama Renato e che scrivere "G. Dulbecco" è una bestialità non da poco, ma le virgolette che ho usato indicano una citazione letterale, presa dall'ormai celeberrimo curriculum transformer del Barone (nel senso di grosso baro) di Märchhausen.

    Non è colpa mia, né di altri, se l'auto-proclamatosi "Guru nonché Mammasantissima della Sacra Setta delle Scie Chimiche" è un tale cialtrone incapace da essere:
    1) così impedito, nonostante conti balle con la stessa frequenza con cui respira, da non saperle ancora raccontare in modo meno che risibile
    oppure
    b) così beota, se per caso avesse detto la verità una tantum, da non sapere il nome della gente con cui collabora, anche quando si tratta di persona così conosciuta e rinomata che solo un ignorante da "Guinness dei primati" può non conoscere.

    RispondiElimina
  7. Axlman:
    L'immagine sarebbe mica una delle tanto famigerate quanto (almeno finora) fantomatiche tavole anatomiche che Rosario "l'Arcibolso" Marcianò aveva sparato di aver disegnato "per conto e con la supervisione del premio Nobel dott. G. Dulbecco"?

    Sì. Pag. 56, Fig. 26 – Autoesame del testicolo.
    Il manuale si intitola: “Prevenzione dei tumori maschili”. Autore: Dott. Domenico Pescatore (Primario della Divisione Urologica dell’Ospedale di Sanremo). Edito dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori – sez. prov. di Imperia. Stampato a Sanremo nel 1993. Pag. 88. Disegni (n. 26) di Rosario Marcianò.

    La “presentazione” (una pagina e mezza) è firmata Renato Dulbecco (senza altri titoli).

    Una seconda “presentazione” (anche questa di una pagina e mezza) è firmata “Giovanni Lotti – Presidente della Sezione di Imperia della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori”.

    Da questa, stralcio le ultime due frasi:

    Prima di chiudere questa breve nota, desidero ringraziare di tutto cuore il Prof. Renato Dulbecco, Premio Nobel della Medicina, per aver scritto la presentazione, fornito preziosi suggerimenti e revisionato il testo.

    Il suo costante impegno è stato per noi un autentico sprone a continuare su questa strada, a volte irta di difficoltà.


    Io personalmente ritengo che il disegnatore/geometra non abbia mai incontrato il Prof. Renato Dulbecco… se non per caso, altro che collaborare!

    P.S. – All’epoca della stampa del libretto, io collaboravo con la Tipografia che ha eseguito il lavoro ed è stato per pure questioni tecniche che non sia stato io ad eseguire la fotocomposizione.

    RispondiElimina
  8. dall'ormai celeberrimo curriculum transformer del Barone

    """"Conosco troppi cosiddetti "esperti di informatica", peraltro, spesso incapaci, così asettici e scostanti, con la puzza al naso, pieni di se, che solo a vederli mi danno fastidio fisico come fossero zanzare, da allontanare con un buon insetticida. Si potesse..."""""

    Quanto strak scrisse per le persone intelligenti si commenta da solo ma per gli anonimi del caso...ribadisco
    così odiava, così odia,
    penoso era, penoso è rimasto
    si sente superiore e mai capirà

    RispondiElimina
  9. C'è anche da aggiungere che nei risultati della ricerca probabilmente ci saranno migliaia di percule delle scie chimiche, anche perchè già scrivendolo in questo commento sto generando un risultato.

    Al via così, e non sa neanche di cosa sta parlando...

    RispondiElimina