LA SATIRA

LA SATIRA

La definizione di satira va dettagliata sia rispetto alla categoria della comicità, del carnevalesco, dell'umorismo, dell'ironia e del sarcasmo, con cui peraltro condivide molti aspetti:

  • con il comico condivide la ricerca del ridicolo nella descrizione di fatti e persone,
  • con il carnevalesco condivide la componente "corrosiva" e scherzosa con cui denunciare impunemente,
  • con l'umorismo condivide la ricerca del paradossale e dello straniamento con cui produce spunti di riflessione morale,
  • con l'ironia condivide il metodo socratico di descrizione antifrasticamente decostruttiva,
  • con il sarcasmo condivide il ricorso peraltro limitato a modalità amare e scanzonate con cui mette in discussione ogni autorità costituita.

Essa si esprime in una zona comunicativa "di confine", infatti ha in genere un contenuto etico normalmente ascrivibile all'autore, ma invoca e ottiene generalmente la condivisione generale, facendo appello alle inclinazioni popolari; anche per questo spesso ne sono oggetto privilegiato personaggi della vita pubblica che occupano posizioni di potere.

Queste stesse caratteristiche sono state sottolineate dalla Corte di Cassazione che si è sentita in dovere di dare una definizione giuridica di cosa debba intendersi per satira:

« È quella manifestazione di pensiero talora di altissimo livello che nei tempi si è addossata il compito di castigare ridendo mores, ovvero di indicare alla pubblica opinione aspetti criticabili o esecrabili di persone, al fine di ottenere, mediante il riso suscitato, un esito finale di carattere etico, correttivo cioè verso il bene. »
(Prima sezione penale della Corte di Cassazione, sentenza n. 9246/2006)

sabato 31 marzo 2012

31-03-2012 - SANREMO: SABATO UGGIOSO

Niente sole, oggi; in città grigio tutto il giorno. Una cappa di nuvole basse ci ha accompagnato per tutta la giornata.
In serata, ho fatto una gita a San Romolo: nebbia da Pianura Padana!

Vi propongo parecchie foto: sono tutte di oggi e le pubblico nell'ordine in cui le ho scattate.
Spero vi piacciano!



Villa Ormond




Villa Ormond - il giardino giapponese








Banano


Piante di banano, acciaccate dall'ultima gelata


Stroncata alla base...


Vittima del "punteruolo rosso", forse si salverà...



Gigantesco...








Corso Garibaldi


Carina (è il nome della gatta)


Il cielo grigio su Via Pallavicino


SAN ROMOLO, ore 19 circa






Il "prato" di San Romolo: è grande come un campo di calcio...



Rientro...


Buona domenica a tutti!!!

WASP

9 commenti:

  1. Ciao Wasp, splendide foto come sempre, e che bella gatta (di nome e di fatto)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La gatta "Carina" è la figlia di quell'altra che sta qui nel colonnino a destra.

      Elimina
  2. Nebbia chimica, senza dubbio

    :D:D:D

    RispondiElimina
  3. Io ho la casa a Sanremo e ci vado ogni week-end e il cielo è una merda, le scie esistono eccome e Sanremo è una delle città più sottoposta a questo trattamento di aerosol chimico. Quindi smettetela di dire stronzate, chiaro! Dite la verità o almeno ammettete la loro esistenza perchè è giunto il tempo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo, per favore, non ci venire più a Sanremo; la casa la puoi regalare a strakkino tuo in compenso del fatto che ti ha illuminato.
      Qui gli scemi del villaggio li abbiamo già. Non c'è bisogno di te.

      Elimina
    2. Anonimo NON CREDO PROPRIO che tu abbia la casa a Sanremo, scrivi troppe cazzate e bugie.
      Io PER ANNI ho passato i week end e le ferie lì e NON HO MAI VISTO LE PALLE CHE RACCONTI. Invece mi ricordo benissimo, e ho le foto (analogiche) per dimostrarlo, il cielo terso, le temperature migliori rispetto a Torino.

      Tu BUGIARDO COGLIONE hai le foto che confermano le tue PALLE?

      Elimina
    3. E come sempre arriva il solito trollone, o uno dei gonzi amichetti di strakkino che parla in sua vece, oppure il kommandanten in persona in versione anonima a sparare la sua dose di cazzate ...

      Elimina
    4. Gli scemi del villaggio siete voi. E io vi ho come vicini, io purtroppo ci abito a Sanremo, purtroppo dico perchè ci abitate pure voi. hahaha poveri illusi quando la verità verrà a galla andrete a finire nella merda tutti quanti. hahaha poveri illusi!

      Elimina
    5. Grazie della visita; torna a trovarci.

      Elimina